Sei qui:

Servizi Scania: il fulcro per una migliore economia operativa totale

Servizi Scania: il fulcro per una migliore economia operativa totale - image 003428-000030512 on http://mezzipesanti.motori.net

Scania One, il canale di vendita digitale dei servizi. Fleet Care, il servizio Scania che aiuta nella gestione ottimale della flotta e ad aumentare l’operatività dell’impresa. Nuove funzionalità Scania Active Prediction per un risparmio carburante senza pari- Manutenzione con piano flessibile per offrire il servizio giusto al cliente, in base alla tipologia di impiego ed alle condizioni del veicolo

A prescindere dal fatto che abbiano solamente uno oppure centinaia di veicoli, il segreto dei clienti che intendono ottenere la migliore economia operativa totale possibile è rappresentato dai servizi che spaziano da quelli “tangibili”, come quelli forniti nelle officine Scania, ai nuovi servizi digitali resi possibili dalla connettività. Scania One è l’esempio più recente di come Scania sia all’avanguardia nella digitalizzazione per aiutare i clienti ad aumentare la redditività.

«A prescindere dalla tipologia di impiego e dalle condizioni operative del cliente, servizi intelligenti che supportino l’operatività e la gestione del singolo veicolo e dell’intera flotta sono essenziali per ottenere una redditività sostenibile» dice Björn Fahlström, vice.presidente, Product Management di Scania Trucks. «Nel contesto estremamente competitivo di oggi, le aziende di trasporto vincenti sono quelle che scelgono i nostri servizi perché possono contare su diversi aspetti: un’operatività superiore, un maggiore controllo dei costi e il prodotto migliore sul mercato».

Scania One è un canale di vendita digitale per accedere in modo facile e veloce all’offerta di servizi Scania. E’ un software sviluppato da Ericsson che consente un’integrazione lineare sia dei servizi di Scania sia di altri sviluppatori, e si basa su sistema operativo Android. «Scania One rappresenta un’anteprima di come sarà il settore dei trasporti digitalizzato del futuro» spiega Anders Dewoon, responsabile Advanced Business Solutions, Connected Services di Scania Trucks. «Semplificandolo per integrarlo digitalmente con Scania, valorizziamo l’investimento dei clienti e poniamo le condizioni necessarie per una redditività sostenibile».

Inizialmente Scania One includerà funzionalità quali Scania Fleet Management, un sistema di monitoraggio e di analisi in tempo reale per aiutare le aziende di trasporto a gestire diversi aspetti come la pianificazione della flotta, la localizzazione dei veicoli e le eventuali necessità di assistenza. Altri esempi di app sono Scania Assistance e Check Before Drive, una checklist digitale anche per veicoli non Scania, da utilizzare prima di mettersi alla guida. Il primo mercato a introdurre Scania One è la Germania.

Attualmente sulle strade sono in circolazione più di 260.000 veicoli Scania connessi che rappresentano una fonte di informazioni importanti per Scania, ma il vantaggio della connettività risiede nel valore aggiunto per i clienti. La rapida digitalizzazione del settore automobilistico e di quello dei trasporti offre sempre più opportunità per rendere i veicoli più accessibili e aumentarne l’efficienza di impiego. Scania One è completamente compatibile con le piattaforme basate sul cloud che formano la base di RIO, un servizio di Volkswagen Truck & Bus che offre molteplici servizi e applicazioni aggiuntive.

Scania è da sempre all’avanguardia nell’uso della digitalizzazione per ottimizzare il consumo di carburante dei veicoli. Il sistema Scania Active Prediction contribuisce già da diversi anni a minimizzare i consumi, e di conseguenza i costi di carburante sostenuti dai clienti, come dimostrato da numerosi test della stampa specializzata indipendente. Il sistema sfrutta i dati delle mappe topografiche e la tecnologia GPS per determinare lo sviluppo della strada nei 3 chilometri che il veicolo si appresta ad affrontare, scegliendo la marcia e la velocità ottimali per minimizzare il consumo di carburante.

L’ultima versione del sistema offre agli autisti nuove funzionalità ed algoritmi ulteriormente affinati per sfruttare al meglio sistemi come Eco-roll (cioè quando il veicolo procede in folle) ed il funzionamento al regime più basso possibile che da sempre contraddistingue i veicoli Scania. Le migliorie apportate utilizzano in modo ancora più efficiente l’energia cinetica del veicolo sulle strade collinari. La maggiore intelligenza del sistema si traduce in una precisione di calcolo ancora più elevata e di conseguenza il veicolo riesce a sfruttare la propria massa ed i dislivelli della strada in un maggior numero di situazioni.

Un ulteriore sviluppo risiede nella migliore strategia per affrontare una discesa. Scania Active Prediction, conoscendo esattamente la topografia, calcola la riduzione della velocità necessaria durante la fase antecedente ed iniziale della discesa per poter sfruttare al massimo l’inerzia del veicolo al termine della stessa senza superare la velocità massima impostata nel limitatore. Ovviamente, l’autista non deve minimamente preoccuparsi di queste scelte strategiche, in quanto è il veicolo a gestirle con precisione estrema.

In determinate circostanze si è rilevato che l’autista, ritenendo che il veicolo stesse rallentando eccessivamente, ha interrotto la fase di decelerazione premendo l’acceleratore oppure ha escluso il cruise control nella fase di scollinamento. Così facendo però non si sfrutta completamente il potenziale risparmio di carburante. La nuova funzionalità di Scania Active Prediction consente al conducente di scegliere tra 3 diverse percentuali di riduzione massima della velocità prima dello scollinamento.

Un terzo sviluppo relativo al funzionamento del sistema nei veicoli Scania di nuova generazione è Pulse & Glide, che permette l’uso della funzionalità Eco-roll anche su quelle pendenze che prima non sarebbero state sufficientemente ripide per mantenere una velocità costante. La possibilità di aumentare la velocità (Pulse) e quindi di procedere in folle (Glide) aumenta considerevolmente il tempo complessivo in cui il veicolo utilizza la funzionalità Eco-roll. Sui tratti di strada adatti, anche utilizzando solamente la nuova funzionalità, si può ridurre il consumo di carburante dello 0,5%.

Occorre tuttavia notare che è estremamente difficile stimare il risparmio complessivo di carburante garantito dalla funzionalità Scania Eco-roll, in quanto dipende anche da numerosi fattori pratici come la pendenza della strada e la distanza tra i punti più elevati e quelli più bassi. In condizioni soddisfacenti, il risparmio raggiunge almeno l’1% e in certi casi risulta significativamente più elevato. Nei test condotti da Scania, in alcuni tratti di strada il risparmio ha raggiunto il 7% per un veicolo da 40 tonnellate, con un minimo impatto sui tempi di percorrenza.

Nell’ambito del programma di lanci dello scorso anno, in Europa è stata presentata anche la Manutenzione Scania con piano flessibile. Questo servizio rivoluzionario è unico nel settore e consente di determinare le necessità di manutenzione di un veicolo sulla base di quanto ed in quali condizioni viene utilizzato. Il software per la connettività del veicolo indica automaticamente la necessita di assistenza; Scania provvede quindi a contattare il proprietario per fissare un appuntamento per effettuare il lavoro richiesto ed eventuali altri interventi preventivi.

Un altro servizio correlato alla manutenzione e introdotto di recente, è Scania Fleet Care. Come da filosofia Scania, è modulare e di conseguenza graduabile. Essenzialmente, Scania si assume la responsabilità di parte o di tutto il piano di manutenzione del cliente. L’obiettivo è aumentare la disponibilità complessiva della flotta del cliente, mantenendo sotto controllo i costi e la loro prevedibilità. «Gli operatori del settore dei trasporti hanno compreso come nessuno sia più competente di Scania per quanto riguarda la pianificazione della manutenzione. Di conseguenza, l’unica cosa di cui si devono preoccupare è utilizzare i veicoli in modo ottimale» spiega Karlsson. «Affidando la manutenzione e le misure preventive agli specialisti Scania, gli operatori possono contare su una maggiore affidabilità e disponibilità dei propri veicoli».

Scania ha affermato con chiarezza la propria filosofia, secondo la quale ogni cliente deve poter beneficiare della massima economia operativa totale, con l’ausilio di soluzioni personalizzate di prodotti e servizi. Questo aspetto impone obblighi anche a cliente e venditore. Infatti, prima di prendere una decisione definitiva, occorre valutare e considerare una moltitudine di condizioni e obiettivi. Senza dare nulla per scontato, cioè non limitandosi a realizzare soluzioni standard. Scania è in grado di proporre una soluzione ottimale per le esigenze e le condizioni specifiche di ogni singolo cliente. «A prescindere dai servizi inclusi in una soluzione personalizzata, il nostro obiettivo è offrire al cliente la serenità per guardare con fiducia al suo futuro con Scania» dice afferma Björn Fahlström, vice-presidente, Product Management di Scania Trucks. «Naturalmente l’ideale è che il veicolo sia anche finanziato e assicurato da noi. In questo modo nasce una partnership in cui i rischi e le sfide vengono affrontati insieme, sempre con l’attenzione rivolta alla redditività del cliente».

Leggi anche:

Lascia un Commento