Sei qui:

Commissioni Contrassegno Rimborsate con Palletways

Commissioni Contrassegno Rimborsate con Palletways - image 000076-000000070 on http://mezzipesanti.motori.net

Commissioni Contrassegno Rimborsate con Palletways.

Con Palletways il contrassegno è garantito. La società italiana di trasporto espresso su pallet ha lanciato il nuovo servizio CCR (Commissioni Contrassegno Rimborsate) che assicura il rientro del contrassegno entro 8 giorni dalla data di consegna della merce. Se la scadenza non viene rispettata, il cliente ottiene il rimborso delle commissioni pagate per il servizio.

«Di recente è molto aumentata la richiesta di spedizioni in contrassegno. Palletways ne processa circa 60.000 l’anno, in media 250 al giorno. Per le note difficoltà di accesso al credito ed i relativi problemi di gestione della liquidità, molte aziende hanno bisogno di incassare il prima possibile» dice Albino Quaglia, amministratore delegato di Palletways Italia. «Con il servizio CCR il cliente ha la certezza di ricevere l’importo dovuto entro la data stabilita, altrimenti viene rimborsato. Dispone così di uno strumento in più per avere tempi certi e pianificare al meglio i flussi di cassa».

Il nuovo servizio è disponibile sia per le spedizioni Premium che per quelle Economy e riguarda tutto il traffico nazionale con le eccezioni delle isole minori e della Laguna Veneta, dove il trasporto deve necessariamente essere effettuato da operatori specializzati e richiede tempi di rientro del Contrassegno un po’ più lunghi (imposti a 12 giorni lavorativi). «Il nostro obiettivo è ridurre al minimo i potenziali disservizi, aumentando costantemente la qualità del servizio con gli stessi standard per tutti i concessionari che appartengono al Network» dice ancora Quaglia. «Il cliente sa che quando si rivolge a Palletways non avrà sorprese».

Non è la prima volta che Palletways dà un segnale forte al mondo delle imprese, soffocato da gravi ritardi nei rapporti tra fornitori e clienti: dal 1 Gennaio 2015 ha infatti di anticipare di 10 giorni i tempi di pagamento a favore dei suoi concessionari, per dare supporto alla rete e metterla nelle condizioni di finanziare più facilmente il capitale circolante.

Leggi anche:

Lascia un Commento